#SULLALETTURA

Photo by Nataliya Vaitkevich on Pexels.com

Penso. Scrivo. Sono

Quanto è importante leggere?
Questa la domanda che vi pongo oggi.
E soprattutto perché leggere?

Io leggo per pensare e per vivere milioni di vite diverse rispetto alla mia. Leggo per trovare risposte e per pormi altre domande, per vedere luoghi sconosciuti e scoprire storie nuove, o approfondire. Leggere è tra le piccole cose che mi danno gioia nella quotidianità, è il mio posto sicuro una sorta di safe zone in cui trovare pace.
Cosa leggo? Di tutto. Sono eclettica, dalla passione per i romanzi storici, le inchieste, i saggi, ai romanzi di ogni genere prediligendo il thriller, il fantasy e la narrativa, l’horror, il weird.

Non digerisco molto i chicklit e i romance, amo le saghe ma anche gli autoconclusivi. Adoro le biografie e i manuali d’arte e psicologia.

Cosa deve lasciarmi un libro? Un senso di vuoto ma una grande ricchezza, allo stesso tempo. Deve farmi sperare che quella che sto leggendo non sia mai l’ultima pagina.
Sono molto decisa, nella vita come nella lettura e se un testo non mi convince me ne accorgo subito!

E voi? Che lettori siete e soprattutto cosa cercate nella lettura?

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito
<span>%d</span> blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: